Collegare il proprio account Office365 a LinkedIn

25/01/2018

integrazione-outlook-linkedin.jpg

Pochi di noi sono all’oscuro della notizia diffusa dai media nella seconda metà del 2016 circa l’acquisto di LinkedIn da parte di Microsoft.

Non molti sanno invece che è possibile già integrare il nostro account Office365 con il nostro account LinkedIn e godere dunque di una serie di benefici che erano stati pianificati da Microsoft al momento dell’acquisizione.

E’ sufficiente quindi svolgere una operazione di settaggio all’interno del proprio account Office365 per poter integrare i due sistemi ed utilizzare la propria directory LinkedIn all’ìnterno di Outlook. L’operazione è semplice se si sa come farla…

E’ necessario aprire il proprio account Office365 dal portale Web, selezionare "Impostazioni" e in seguito “Impostazioni delle app personali” e “Posta”. A questo punto si aprirà una schermata con tante opzioni nella colonna di sinistra e sarà sufficiente selezionare “Persone” e “Connetti a social network” per poter essere guidati alla effettiva pagina di collegamento nella quale sarà necessaria la propria password di LinkedIn.

A questo punto l’intera directory dei propri contatti LinkedIn sarà disponibile all’interno di Outlook, dopo un breve periodo di integrazione e importazione silenziosa.

Per visualizzarla sarà sufficiente aprire Outlook e visitare la componente “Persone” e “Contatti personali” in cui compariranno le liste dei contatti personali di cui si dispone (provenienti dai diversi account email così come dai gruppi in cui si è inseriti). Questa lista sarà dunque popolata da un elemento in più chiamato per l’appunto “LinkedIn”, che ci darà accesso all’intera directory delle nostre connessioni sul social network professionale con i loro dati di dettaglio e ovviamente con la loro email.

L’integrazione è di grande utilità, facile quando si conoscono questi dati di configurazione e potente per le applicazioni che consente. La consigliamo di certo e avvisiamo che quando si dispone di una rete di contatti molto vasta su LinkedIn l’aggiornamento dall’interno di Outlook può richiedere svariati minuti.

Buon divertimento con l’integrazione Office365 con LinkedIn!

Fausto Turco

CEO e Socio Fondatore 

Papà di Marianna - nome della carissima nonna - e sposato con Patrizia.
Aiuto gli studi professionali e le aziende a trovare il sistema informativo più integrato possibile, per lasciare loro il tempo di dedicarsi alle proprie attività di business.
Lo faccio con soluzioni IT e digitali che permettono di avere un maggior controllo sui processi interni ed esterni.

Le mie passioni sono, da sempre, la bicicletta per scalare le grandi salite delle Alpi, la musica soul degli anni '70-'80, di Steve Wonder, Tavares, OJays, quella della Motown, Philadelphia Records. E i vini, soprattutto quelli rossi che invecchiano bene, per il piacere di scoprirli dopo tanti anni.